Wine Spectator: 92 punti a Kairos 2010

92 punti a Kairos 2010 nell’edizione di dicembre 2015 di Wine Spectator. Queste le tasting notes:

“Rich and chewy, this medium‐to full‐bodied version is under­scored by a note of smoky bacon fat and offers an aromatic profile of plumped cherry, dried marjoram, black licorice and cocoa powder. Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina, Cabernet Franc and others. Drink now through 2025.”

Perchè Zýmē

Il nome Zýmē proviene dal greco e significa “lievito”, elemento fondamentale nel mondo dell’enologia, ma anche elemento simbolico che richiama la naturalità, valore basilare nel percorso lavorativo ed esistenziale di Celestino Gaspari e il fermento, inteso come attitudine continua alla trasformazione.In sintonia con questa filosofia, il logo dell’azienda rappresenta una foglia di vite in cui è inscritto un pentagono, simbolo dei cinque elementi principali per la produzione del vino: uomo-vite-terra-sole-acqua. Scopri di più...